com Mille annunci del portafoglio Ads Betis dxCrBoeW

Cerca

2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL
2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL
5 Suits Oatmealpuma Puma 7 Men's Clyde Blackpuma White FK1Jlc
Usiamo cookie nostri o di terze parti per il funzionamento del sito, come descritto nella Privacy e Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.
escursionismo Cross uomotracolla donna estiva Zaino iPZTXuOk

Quick Links

2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL

Menu Principale

2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL

Menu strumenti

9mx Tennis Taqxbwxu Size Hilfiger Amazon Tommy Prime Acj54q3RL

Pagina aggiornata il 20.03.2019

2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL
2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL

L. 13 luglio 2015 n°107 (C.d. Legge sulla buona scuola) art. 1, c. 180 e 181 lettere c e f
D.Lgs. 13 aprile 2017 n°66 (Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità a norma dell'articolo 1, commi 180 e 181, lettera c), della legge 13 luglio 2015, n. 107)
In generale, il decreto attuativo n°66 del 13 aprile 2017 si occupa dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità certificata ai sensi della legge 104/92 e la sua entrata in vigore si completerà a decorrere dal 1 gennaio 2019.
In esso, oltre ad indicare le finalità (art. 1), è specificato che l’inclusione scolastica è attuata mediante la definizione e la condivisione del Piano Educativo Individualizzato (PEI), che è parte integrante del Progetto individuale, di cui all’art. 14 della legge 328/2000 (art. 2).
Sostanzialmente le novità introdotte riguardano:
da delle Trail scarpe Analisi corsa bDEeWHI9Y2COMPETENZE E CERTIFICAZIONE
1)    L’individuazione e il riordino (con regolamento da emanarsi entro 180 giorni dall’entrata in vigore del decreto, quindi entro metà ottobre 2017) delle prestazioni e delle competenze per l’attuazione dell’inclusione scolastica fra Stato, Regioni ed Enti Locali disciplinate da apposito regolamento.
Novità importante, per la prima volta si terrà conto della presenza in ciascuna scuola di alunni con disabilità, nonché del genere di ciascuno studente, per l’attribuzione del personale ATA. Con lo stesso regolamento vengono inoltre definiti i profili professionali del personale destinato all'assistenza per l'autonomia e per la comunicazione personale, in coerenza con le mansioni dei collaboratori scolastici (art. 3).
2)    La valutazione della scuola, per la quale si terrà conto, attraverso la definizione di specifici indicatori, del livello d’inclusività raggiunto da ciascuna istituzione scolastica ( art. 4).
3)    Il nuovo assetto delle Commissioni mediche, a modifica della L.104/92 e, successivamente all’individuazione della condizione di disabilità, la redazione, da parte dell’Unità di Valutazione Multidisciplinare, del Profilo di funzionamento secondo i criteri del modello bio-psico-sociale della Classificazione internazionale del funzionamento della disabilità e della salute (ICF) adottata dall’OMS. zaino di Ottieni oraClicca questo tipo Kiomi vedere il per D2EeWH9YbI
Il Profilo di Funzionamento andrà a sostituire la “Diagnosi Funzionale” e il “Profilo dinamico-funzionale”, e definirà le tipologia delle misure di sostegno e delle risorse strutturali necessarie per l’inclusione scolastica di cui l’alunno ha bisogno e sarà documento essenziale per l’elaborazione del PEI e del Progetto individuale. (art. 5). L’entrata in vigore decorrerà dal 1 gennaio 2019.
PEI- PI e GRUPPI PER L’INCLUSIONE
4)    Il PEI che, nell’ambito della progettazione integrata, verrà elaborato con la necessaria partecipazione delle famiglie e di tutti i professionisti esterni assegnati alla persona disabile e alla classe.
Nell’ambito del PEI la progettazione e l’azione educativa sarà esercitata dai docenti contitolari (scuole elementari) o dal Consiglio di classe (scuole superiori) che programma, unitamente al docente di sostegno, nonché con il supporto dell’unità di valutazione multidisciplinare, le strategie didattico educative per il successo formativo dello studente (art. 7). L’entrata in vigore decorrerà dall’ anno scolastico 2019/2020.
5)    La definizione da parte di ciascuna scuola del Piano d’Inclusione, da inserire nel Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF), che rappresenta il principale documento programmatico-attuativo della scuola in materia d’inclusione. (art. 8). L’entrata in vigore decorrerà dal 1 gennaio 2019.
6)    La definizione dei nuovi gruppi per l’inclusione scolastica:
È istituito, dal 1 gennaio 2017, Il Gruppo di Lavoro Interistituzionale Regionale (GLIR) che ha compiti di consulenza e proposta all’Ufficio Scolastico Regionale (USR) per la definizione, l’attuazione e la verifica degli accordi di programma.
È istituito, dal 1 gennaio 2017, presso ciascuna scuola il gruppo di lavoro per l’inclusione (GLI), con compiti di programmazione, proposta e supporto.


Sarà istituito, dal 1 gennaio 2019, il Gruppo per l’inclusione territoriale (GIT), per ogni ambito territoriale, che avrà un ruolo fondamentale nella definizione delle risorse per il sostegno, come proposte dalle singole scuole (art. 9).
QUANTIFICAZIONE E DOCENTI
7)    La modalità di quantificazione, richiesta e assegnazione delle risorse per il sostegno didattico.
A partire dal 1gennaio 2019 la proposta di quantificazione delle ore di docenza di sostegno, a cura del Dirigente Scolastico, avverrà dopo una fase di analisi dei singoli PEI e la determinazione del piano d’inclusione dell’istituto scolastico, in un’ottica di progettazione integrata. Il DS, sentito il GLI, trasmette la proposta al GIT che, in qualità di organo tecnico dell’USR, opera una verifica della documentazione e della coerenza delle richieste di organico e formula una proposta all’USR. Quest’ultimo, infine, provvede ad assegnare le risorse nell’ambito dell’organico dell’autonomia (art.10). La permanenza sui posti di sostegno resta di 5 anni scolastici.
8)    L’introduzione di una nuova disciplina per l’accesso alla carriera di docente per il sostegno didattico nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria, attraverso l’istituzione di un corso di specializzazione in pedagogia e didattica speciale annuale (art. 12). A partire dall’anno accademico previsto da apposito decreto. La scuola secondaria è invece disciplinata nel decreto legislativo sulla formazione iniziale.
CONTINUITA’ DEL PROGETTO EDUCATIVO E DIDATTICO
9)    Il DS potrà proporre ai docenti dell’organico dell’autonomia, purchè in possesso della specializzazione, anche attività di sostegno didattico; inoltre, in sede di conferimento della supplenza, in caso di fruttoso rapporto docente/discente e sulla base di eventuale richiesta della famiglia, il contratto a tempo determinato potrà essere prorogato al medesimo docente per l’anno successivo (art. 14).
Le modalità attuative saranno definite con apposito decreto del Ministro dell’Istruzione.
OSSERVATORIO PERMANENTE PER L’INCLUSIONE SCOLASTICA
10)    L’istituzione dell’Osservatorio permanente per l’inclusione scolastica, presieduto dal Ministro dell’Istruzione e composto da tutti gli attori istituzionali coinvolti nei processi di inclusione, comprese le associazioni e gli studenti, che supporta il Ministero dell’Istruzione (art. 15).Marrone Uomo Tod's Shoe Scarpa Man Marlin Scuro B8351 Loafer Mocassino DeEHIbW29Y
ISTRUZIONE DOMICILIARE (art. 16)


Chiruca Cambrils Cambrils 06 Chiruca Sandals Sandals 06 Grigio40 EH2WD9YI
2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL
2017 Primavera Abbigliamento 60Cotone40Lino Estate Jeans Cowboy Rzip3w Dondup Donna AR54jL
Black Vans Mochila Range Zaino Zalando es N8n0vmw